RSS Feed

Posts Tagged ‘semiserie’

  1. Tre risate in una cornetta

    dicembre 4, 2012 by La Snorky

    (cc) foto di katerha

    Bollette in tempi di crisi

    –       Cosa credono che i soldi si raccattino in Piazza del Campo?

    –       Secondo me con queste cifre avete perso il capo, no?

    –       Dicono che la democrazia è bella? Certo che l’è bella, senza colpevoli, tutti bravi a fare tutto. Se va bene così. Se le bollette vanno bene così. E poi l’è bella, la democrazia, se la gente s’ammazza?

     

    (more…)


  2. Questione di mappe mentali

    ottobre 9, 2012 by La Snorky

    Incomprensioni su una via

    (cc) foto di gaspa


    –       Dove le mando il contratto?

    –       In via Bdrtgfciani

    –       Come?

    –       Bdrtgfciani

    –       Signora mi fa lo spelling, me lo può dire lettera per lettera?

    –       Bdrtgfciani

    –       Sì, ma non capisco. Se invece mi dice ogni lettera con l’iniziale di una città…

    –       Via Bdrtgfciani

    –       Sì, B di Bologna, poi?

    –       Bdrtgfciani

    (more…)


  3. Conserva di voci sottovuoto

    agosto 14, 2012 by La Snorky

    (cc) foto di thebbp

    La ricchezza dei differenti dialetti al telefono

    “Da dove mi risponde?”

    “Da Prato!”

    “ ‘ndemo bene!”

    Un cliente che chiamava da un’altra regione, commentava così la distanza fra le nostre voci. C’è una certa diffidenza, quando, chi ti deve aiutare, darti un consiglio, risolvere un problema, fornirti un servizio, viene da lontano. Sicuramente fa strano a molti. Eppure per come la vedo io, è anche uno scambio ricco, sentire per ore voci da tutta Italia, dialetti ed espressioni differenti.

    “Lei si mangia un po’ le parole, ma è Toscana?” (more…)


  4. La cortesia dei clienti è un optional?

    luglio 3, 2012 by La Snorky

    (cc) foto di Kalamita

    Essere presi a schiaffi con la voce

    Non c’è cosa peggiore e più frustrante per un operatore di call center che prendersi offese, insulti, bestemmie, imprecazioni, battute di cattivo gusto, minacce, maledizioni, quando la responsabilità di così tante eruzioni violente non dipende da lui. Qualcuno comincia a offenderti prima ancora che tu riesca a chiedergli di cosa ha bisogno. La voce velenosa ti entra dentro le orecchie e come lava brucia, eppure devi mantenere il controllo e la cortesia, sperando che il cliente al telefono si calmi, oppure che la telefonata duri poco e ti appelli a ogni santo affinché, almeno quello a cui devi rispondere dopo, non sia altrettanto cafone. Immaginatevi ogni tipo di offesa e parolaccia, oltre ciò che si può scrivere. Questo è solo un assaggio, perchè altre cose, non si possono proprio ripetere. (more…)


  5. CF come codice fiscale

    maggio 22, 2012 by La Snorky

    Sembra facile chiedere il Codice fiscale 

    (cc) foto di roberto_ferrari

    Sono con le stampelle. Ora vo a prendere il codice fiscale, ma se mi vedesse paio un canguro!

    Il codice fiscale…il codice fiscale me lo ha mangiato il portafoglio!

     

    Il codice fiscale?

    Ma noi siamo anziani.

    Signora, ce l’ha anche lei.

    Ah sì? E dove si prende?

     

    Codice fiscale?

    È pronta?

    Sì, mi dica.

    Stia attenta perché vo veloce. Perché se non lo dico tutto insieme poi me ne scordo!

     

    Mi può dire il suo codice fiscale?

    Ora glielo devo dire a lei. Col fisco non si scherza!

     

    Codice fiscale per favore?

    Sì, un attimo, ora glielo scolpisco! (more…)


  6. Attendere, prego

    aprile 17, 2012 by La Snorky

    (cc) foto di thebbp

    Buongiorno in cosa posso esserle utile?

    Pronto?

    Pronto?

    …Oh scusi! Mentre aspettavo ero a fare una faccendina!

    Buongiorno in cosa posso esserle utile?

    Maronna! Tra un po’ con quest’attesa e questa musica mi stavo addormentando!

     

     

    Pronto?

    Signore mi sente?

    Sì, sì, aspetti…m’è scappato il cane!

    (more…)